lunedì 16 novembre 2020

APPELLO AFFIDO e ADOZIONE: SOS coppie e single per Chiara, 9 anni

                       APPELLO Affido e Adozione del 16.11.20



APPELLO AFFIDO e ADOZIONE

Aperto a: coppie adottive, coppie affidatarie etero e non, single affidatari

Territorio di riferimento: tutta Italia

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065


Chiara, una bimba di appena 9 anni alla quale è stato diagnosticato un ritardo cognitivo medio e che vive da tanto tempo in comunità, ha bisogno di una Famiglia.


Da piccolissima ha vissuto in un ambiente familiare non adeguato: ha subito maltrattamenti e incuria da genitori cui lei è ancora molto legata.


Ciascun APPELLO Affido e Adozione è pubblicato nel rispetto della privacy del minore, non riporta dati anagrafici nè eventuali specifiche sulle patologie presenti.


Alcuni anni fa ha subito un ennesimo trauma: dopo aver cominciato un avvicinamento la famiglia coinvolta nella conoscenza della piccola si è tirata indietro, non è stata più disponibile a diventare la Sua famiglia. Così Chiara è tornata in comunità, più triste e arrabbiata di prima e ogni volta che vede un suo compagnetto di comunità andare via dalla comunità, sta male.


Chiara fa logopedia e psicomotricità; è una bimba molto affettuosa sensibile, con una comprensione emotiva profonda, purtroppo però tutte le sue potenzialità si stanno affievolendo nella prolungata permanenza in comunità.


La piccola è adottabile pertanto il Tribunale ha dato mandato a M’aMa di cercare, in tutta Italia, una coppia adottiva ma è aperto a vagliare candidature anche di famiglie affidatarie (persone singole, coppie etero e non, opportunamente formati dagli enti territoriali), disponibili ad adottarla.

Una famiglia per sempre che sappia gestire le difficoltà della piccola e sanare i bisogni affettivi (dovuti al suo vissuto abbandonico e alla lunga istituzionalizzazione). Tutti tratti che, all’interno di un contesto familiare accogliente, potrebbero ridursi.


Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini), nel divulgare gli Appelli Affido e Adozione, è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore. Pertanto l’eventuale abbinamento sarà deciso solo da questi ultimi.


Nessun commento:

Posta un commento