giovedì 24 giugno 2021

APPELLO ADOZIONE: SOS coppie adottive ma anche affidatarie per due fratellini insieme

 APPELLO Adozione del 24. 06.2021



APPELLO ADOZIONE

Aperto a: coppie adottive o affidatarie disponibili all’adozione

Territorio di riferimento: tutta Italia

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065



Il Tribunale ha segnalato l’urgenza di trovare un’unica famiglia che accolga due fratellini di 12 e 11 anni, Andrea e Massimiliano, che vivono da tempo in comunità: molto legati tra loro è impensabile dividerli. Essendo nati all’estero a scuola sono un po' indietro: Andrea deve iniziare la prima media e Massimiliano la quinta elementare.

Andrea presenta un ritardo cognitivo ed ha il sostegno a scuola. Pur essendo ben inserito nel gruppo, spesso cerca l’accettazione dei pari e questo sfocia in comportamenti di scarsa tolleranza alla frustrazione: episodi che si concludono grazie alla sua capacità di tornare a confrontarsi con l’adulto di riferimento. Ama le attività all’aperto che hanno a che fare con la cura delle piante e degli animali.

Massimiliano è un ragazzino che a scuola presenta alcune difficoltà a mantenere l’attenzione, a stare seduto ed a rispettare i turni di parola, tuttavia grazie all’ausilio del sostegno scolastico, il suo comportamento in classe è migliorato. E’ stata effettuata una valutazione che ha portato ad una diagnosi di disturbo dell’umore ma oggi grazie a un percorso psicoterapico e una terapia farmacologica è migliorato nella gestione delle emozioni e nel controllo del comportamento.


I due fratellini, inseparabili, sono adottabili e il Tribunale, dando mandato a M’aMa in tutta Italia, ha aperto la candidatura non solo alle coppie adottive ma anche a quelle affidatarie (purché opportunamente formate dai servizi territoriali).

L’accoglienza deve essere necessariamente preceduta da una fase di avvicinamento graduale che consenta loro di familiarizzare con le nuove figure e acquisire la necessaria fiducia per affidarsi.



Ciascun APPELLO Affido e Adozione è pubblicato nel rispetto della privacy del minore: non riporta dati anagrafici nè eventuali specifiche sulle patologie presenti.

Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini), nel divulgare gli Appelli Affido e Adozione, è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore. Pertanto l’eventuale abbinamento sarà deciso solo da questi ultimi.






Nessun commento:

Posta un commento