mercoledì 20 aprile 2022

APPELLO AFFIDO: SOS genitori affidatari, single e in coppia, provincia di Lecco e Brianza

                                                        




APPELLO AFFIDO

Aperto a: genitori affidatari, in coppia o SINGLE

Territorio di riferimento: provincia di Lecco e Brianza

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065



Aadil ha 14 anni ed è un ragazzino sensibile e riservato, introverso, timido e consapevole di non essere stato molto fortunato negli affetti, ma convinto che il “segreto per essere felici è vedere solo ciò che hai, e non quello che non hai”.

La famiglia in cui vive è fragile, la mamma non riesce a stare dietro a tutti i figli, così Aadil spesso non riceve le attenzioni necessarie alla sua età, quelle quotidiane, spesso salta i pasti e non trova vestiti puliti da indossare.

I Servizi per garantirgli le cure dovute, senza allontanarlo definitivamente dalla famiglia di origine, il pomeriggio gli stanno facendo frequentare un centro diurno garantendogli cosi anche la continuità nello svolgimento dei compiti.

Occorre però creare una rete ulteriore a sostegno di Aadil: è urgente trovare una famiglia affidataria che diventi un ulteriore punto di riferimento per il ragazzino, un ambiente sano e stimolante con il quale Aadil possa confrontarsi periodicamente.


M’aMa, su mandato del Tribunale cerca urgentemente, su provincia di Lecco e Brianza, genitori affidatari (in coppia o single, purché opportunamente formati dai servizi competenti) disponibili ad aprirsi ad un affido diurno orientativamente diretto ai fine settimana.




Ciascun APPELLO Affido e Adozione è pubblicato nel rispetto della privacy del minore: non riporta dati anagrafici nè eventuali specifiche sulle patologie presenti.

Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini), nel divulgare gli Appelli Affido e Adozione, è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore, pertanto l’eventuale abbinamento sarà deciso solo da questi ultimi.

Nessun commento:

Posta un commento