venerdì 12 agosto 2022

APPELLO ADOZIONE: SOS coppie adottive, affidatarie omosessuali ed etero, persone singole

 APPELLO Adozione 12.08.2022



APPELLO ADOZIONE

Aperto a: coppie adottive o genitori affidatari, SINGLE o in coppia etero o OMOSESSUALE

Territorio di riferimento: tutta Italia

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065



Vittoria è una di quelle bambine che a pochi mesi dalla nascita sono state abbandonate per paura della loro disabilità, una disabilità così grave da spaventare anche i propri genitori.

La disabilità di Vittoria è gravissima, non sappiamo come progredirà e quanto la bimba riuscirà a vivere.

Oggi Vittoria ha 4 mesi e vive in una casa famiglia dove tutti la adorano: è amata, stimolata, vestita come una principessa e vista con gli occhi dell'amore. Ogni volta che i responsabili della casa famiglia raccontano ai medici i suoi piccoli progressi, i medici si stupiscono perché, per loro, Vittoria non dovrebbe fare niente. Vittoria infatti mangia con il biberon, si fa sentire quando ha fame e la viziatona vuole stare sempre in braccio! Cose che possono sembrare normali, ma che se le fa lei sembrano eccezionali!

Per Vittoria cerchiamo una famiglia che faccia il miracolo...che la accolga e la ami per tutto il tempo che le è concesso su questa terra.

Una famiglia che non abbia paura, che sia preparata e abbia una rete di salvataggio, che soprattutto abbia una valanga di amore gratuito e incondizionato da dare.


Il Tribunale ha dato mandato a M’aMa di cercare, in tutta Italia, coppie adottive o genitori affidatari (single, in coppia omosessuale o etero, senza figli o con figli già grandi, purché opportunamente formati dai servizi territoriali competenti) disponibili ad accogliere Vittoria per sempre.



Ciascun APPELLO Affido e Adozione è pubblicato nel rispetto della privacy del minore: non riporta dati anagrafici nè eventuali specifiche sulle patologie presenti.

Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini), nel divulgare gli Appelli Affido e Adozione, è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore, pertanto l’eventuale abbinamento sarà deciso solo da questi ultimi.

Nessun commento:

Posta un commento