martedì 4 ottobre 2022

APPELLO AFFIDO: SOS genitori affidatari, single e in coppia etero e omosessuale

 APPELLO AFFIDO 04.10.2022



APPELLO AFFIDO

Aperto a: genitori affidatari SINGLE, in coppia etero e OMOSESSUALE

Territorio di riferimento: Piemonte

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065



Simone ha sì 5 anni, ma è un bambino “moooolto impegnativo”, così lo descrive la famiglia di pronta accoglienza felice ma esausta davanti alle sue innumerevoli richieste di attenzioni concentrate su una persona per volta (prediligendo la compagnia di figure maschili ma non disdegnando quelle femminili in mancanza di altro!). Infatti, Simone, mal gestisce le attenzioni di più persone insieme, tanto da arrivare ad essere espulsivo con uno di loro gridando o piangendogli contro.

Non è raro poi che diventi “aggressivo” e provocatorio a causa delle sue difficoltà, del suo temperamento e dei suoi “sbalzi umorali” anche se sa essere un bimbo tanto dolce, ironico ed autoironico con un’ottima memoria (tanto che in quest’ultimo anno ha imparato cosi tante paroline da comporre una infinità di frasette!).

Ama andare ai giardini e adora l’acqua, infatti è uno dei più bravi al corso di nuoto per bimbi.

Negli ultimi mesi ha imparato a gestire un po' meglio le crisi di rabbia, soprattutto nei confronti delle sue figure di riferimento eppure risulta ancora espulsivo con gli estranei, e non tralascia di esserlo con tutti gli ospiti che entrano in casa!


Il Tribunale ha dato mandato a M’aMa di cercare, solo nella regione Piemonte, genitori affidatari (single, o in coppia etero o omosessuale) formati opportunamente dai servizi sociali territoriali e disponibili ad accogliere Simone in affido sine die garantendo gli incontri ogni 15 giorni con il padre.



Ciascun APPELLO Affido e Adozione è pubblicato nel rispetto della privacy del minore: non riporta dati anagrafici nè eventuali specifiche sulle patologie presenti.

Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini), nel divulgare gli Appelli Affido e Adozione, è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore, pertanto l’eventuale abbinamento sarà deciso solo da questi ultimi.

2 commenti: