venerdì 11 novembre 2022

APPELLO AFFIDO: SOS genitori affidatari, single e in coppia etero e omosessuale

                                                   APPELLO AFFIDO 11.11.2022




APPELLO AFFIDO

Aperto a: genitori affidatari SINGLE, in coppia etero e OMOSESSUALE

Territorio di riferimento: Friuli, Emilia Romagna e Toscana

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065



Clio è una ragazzina di 16 anni che da alcuni anni vive in una comunità del Nord Italia dopo che entrambi i suoi genitori si sono ammalati senza poter essere più in grado di occuparsi di lei.

Fino a due anni fa Clio ha fatto tanta fatica ad accettare il cambiamento, a tal punto da arrivare a soffrire di disturbi alimentari e ad allontanarsi dalla comunità all’insaputa degli operatori. Le fughe dalla struttura non sono più avvenute negli ultimi anni, e per il malessere alimentare Clio ha fatto un grande percorso di consapevolezza.

Clio tra l’altro è una ragazzina con ottime risorse, è matura, è bilingue (parla correttamente sia l’italiano sia il tedesco) e continua ad impegnarsi con determinazione negli studi (nonostante abbia problemi diagnosticati di concentrazione).



Il Tribunale ha dato mandato a M’aMa di cercare, in Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna o Toscana, genitori affidatari (single o in coppia etero o omosessuale purché formati dai servizi territoriali competenti), disponibili a garantire il mantenimento del legame periodico con la famiglia di origine.




Ciascun APPELLO Affido e Adozione è pubblicato nel rispetto della privacy del minore: non riporta dati anagrafici nè eventuali specifiche sulle patologie presenti.

Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini), nel divulgare gli Appelli Affido e Adozione, è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore, pertanto l’eventuale abbinamento sarà deciso solo da questi ultimi.

4 commenti:

  1. Noi siamo in Piemonte.
    Se non doveste trovare siamo.disoonibili. Già firmati.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie:) per tenere traccia della vostra disponibilità e poterne eventualmente ricorrere mandatemi intanto una email a karin@affidiamoci.com grazie ancora

      Elimina
  2. Buongiorno io sono single mi piacerebbe aiutarla

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve sicuramente potrebbe, il requisito indispensabile che le verrebbe richiesto sarebbe la conclusione di un percorso formativo sull 'affido su cui potrebbe richiedere info alla cancelleria del suo tribunale di riferimento o scrivendo a percorsimama@gmail.com per chiedere i do su quello che organizziamo noi online.

      Elimina