AFFIDIamoci: Eventi&Corsi






AFFIDIamoci è un progetto sulla MONO e OMOGENITORIALITA’ dell'associazione M'aMa-Dalla Parte dei Bambini (più conosciuta come La Rete delle MammeMatte), creato dalla sottoscritta ancor prima della nascita ufficiale dell’associazione stessa (!) per diffondere e sostenere la Cultura dell'Accoglienza da parte dei SINGLE e delle COPPIE OMOSESSUALI.

Nasce dalla mia personalissima convinzione (suffragata comunque da una vasta letteratura nazionale e internazionale) secondo cui ogni persona singola, e ogni coppia omosessuale, attraverso l'affido intra o etero familiare, possa rappresentare per un minore un nucleo familiare nel quale trovare amore e accudimento necessari alla propria crescita.

Partendo dal Diritto dei minori alla Famiglia, e dalla necessaria constatazione (al di là delle proprie convinzioni personali) che oggi, anche in Italia, la struttura della Famiglia è cambiata diversificandosi in famiglia monogenitoriale, omogenitoriale, allargata...arriviamo al Diritto dei nostri bambini, di tutti quelli di cui M’aMa si occupa, ovvero dei minori (anche) con bisogni speciali che aspettano la “loro” famiglia (per sempre o per un po') all’interno di una Comunità o di una casa famiglia (da un mese, un anno, dieci anni).

Secondo la Legge 183/84 chi potrebbe diventare loro Genitore Affidatario? Potrebbe esserlo una persona singola? E una coppia omosessuale?

Incredibile a dirsi, ma ancora non tutti sanno che l’affidamento familiare, come istituto giuridico, offre una strada conosciuta da pochi ma praticabile da chiunque lo scelga con consapevolezza (formandosi opportunamente presso i servizi territoriali di riferimento): UOMINI E DONNE SINGLE (con o senza figli), coppie di fatto e sposate, etero e OMOSESSUALI. Come previsto dalla legge, quindi, non ci sono limitazioni basate sul genere, l’orientamento sessuale e il credo religioso.

Eppure NON in tutte le regioni di Italia e NON da tutti i Tribunali questa Legge è osservata e messa in pratica: le famiglie ad attendere i bambini fuori dalle comunità ci sono, opportunamente formate sull’affido dai servizi territoriali, ci sono, noi MammeMatte inviamo quotidianamente la loro disponibilità sulle scrivanie di assistenti sociali e giudici, ma non vengono prese in considerazione perché OMOSESSUALI o SINGLE.


Da qui nasce l’idea di AFFIDIamoci proprio per supportare il percorso di affido omo e monogenitoriale in tutte le sue fasi: dall'orientamento alla scelta dell'affido, all’attesa e ricerca dell’abbinamento, all'avvicinamento con il minore, al sostegno durante l'intera esperienza di accoglienza (vai a CONSULENZA&ASCOLTO).

 



 




Nessun commento:

Posta un commento