giovedì 11 aprile 2019

SOS Affido Sine Die per due fratellini "vivaci"




Cerchiamo: FAMIGLIA CENTRO ITALIA

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065



Leonardo e Carmine, 9 e 12 anni, sono stati ripetutamente abbandonati dalle proprie figure di riferimento e da poco più di un anno sono chiusi nella stessa struttura, senza possibilità di fare ritorno in un futuro nella propria famiglia di origine.

I due bimbi sono sani, a scuola hanno buoni risultati, ma naturalmente il loro vissuto traumatico e abbandonico li ha segnati rendendoli entrambi arrabbiati e sfiduciati nei confronti del futuro.

Per loro l’unica certezza è quella di rimanere insieme quindi cerchiamo una coppia affidataria (senza figli o con figli già grandi) che li accolga entrambi in affido sine die e che li accompagni a superare il loro atteggiamento spesso provocatorio e sfidante che nasconde una ricerca di attenzione e amore che non hanno mai avuto possibilità di ricevere.

Da qualche mese sia l’uno che l’altro hanno timidamente cominciato a manifestare il desiderio di una nuova famiglia tutta per loro.

La ricerca è rivolta al Centro Italia anche per salvaguardare il mantenimento periodico del legame con la famiglia di origine.


Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini) è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore. L’eventuale abbinamento, quindi, sarà deciso solo da questi ultimi.


domenica 7 aprile 2019

Venerdì 3 Maggio: INCONTRO per GENITORI AFFIDATARI e ASPIRANTI TALI


Continuano gli appuntamenti, ogni primo Venerdì del mese, con il GRUPPO AFFIDO organizzato dalle associazioni M'aMa-Dalla Parte dei Bambini e ANFAA (sezione Roma) a sostegno di TUTTI COLORO CHE SONO GIA' GENITORI AFFIDATARI O SONO IN ATTESA DI DIVENTARLO!

Venerdi 3 Maggio 2019, sempre alle 19.30, in zona San Pietro (Metro A - fermata Ottaviano) Roma, ci ritroveremo per raccontarci, con-dividere la trepidante attesa, l'incognita di una chiamata, i dubbi, le strategie e (perché no?!) le gioie dell'esperienza del proprio affido! 

L'incontro si svolgerà nell'accogliente e intimo "Salotto M'aMa", aperto a single e coppie in attesa di un'esperienza di affido o con un affido già in essere.

Il gruppo sarà condotto da un facilitatore della relazione di aiuto, esperto nell'ambito dell'affidamento familiare e del sostegno alla genitorialità affidataria e adottiva.

Vi aspettiamo.

PERCHE' INSIEME E' MEGLIO E DA SOLI NON SI PUO'!

Per info o prenotazione:

Email: mamalazioassociazione@gmail.com
Cell.: 339/8322065

mercoledì 20 marzo 2019

SOS Affido sine die per Tiziano, timido, introverso e combattente



Cerchiamo: FAMIGLIA CENTRO ITALIA

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065


Tiziano ha 11 anni e solo da un anno vive in comunità, ma è stato un anno difficile: all’inizio, infatti, appena inserito in struttura, Tiziano ha mostrato una grande insofferenza rispetto alla nuova collocazione.

Molto ansioso, timido, spesso ha preferito chiudersi in se stesso.
Non ha preso parte ai giochi con gli altri bambini e a scuola non ha dato il meglio di sé.

Però, ora, a qualche mese di distanza, Tiziano si mostra meno introverso e più socievole con il gruppo di pari e con le figure adulte di riferimento.

Settimanalmente pratica con passione il calcio e si è perfettamente integrato nella sua squadra.

Nello studio (anche se è migliorato tantissimo) continua ad avere difficoltà cognitive quasi sicuramente riconducibili alle dolorose esperienze abbandoniche vissute in passato, ed è per questo che in questo ambito necessita della presenza di un adulto di riferimento che lo sostenga nello svolgimento di alcuni compiti.

Il bambino se da una parte chiede una famiglia che possa occuparsi di lui dall’altra teme un nuovo abbandono.
Tiziano ha bisogno di essere rassicurato e contenuto.

Per lui si è pensato ad un affido sine die da parte di una coppia affidataria residente nel Centro Italia anche per salvaguardare il mantenimento periodico del legame con la famiglia di origine.



Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini) è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore. L’eventuale abbinamento, quindi, sarà deciso solo da questi ultimi.


lunedì 18 marzo 2019

Il reddito di cittadinanza per i genitori single



Ecco di seguito qualche grossolano chiarimento per tutti quei genitori single che si stanno ancora domandando se sono in possesso dei requisiti minimi per poter fare la domanda di accesso al reddito di cittadinanza.
E per tutti quei genitori single che si chiedono come calcolare il modello ISEE.
I genitori single fanno parte di una delle categorie del decreto n.4/2019 attualmente alla Camera per una definitiva conversione in Legge. Tuttavia i genitori non sposati e non conviventi devono calcolare il modello ISEE secondo le stesse regole per gli aventi diritto e con i documenti necessari, anche per le prestazioni rivolte ai minorenni.
Il decreto legislativo n. 153 del 2013 art. 7 stabilisce che, per il calcolo dell’ISEE, il genitore non convivente e non coniugato (con riconoscimento del figlio) fa parte del suo nucleo familiare.
Non rientra, invece, nel nucleo familiare il genitore che:
  • E’ coniugato con una persona differente dall’altro genitore;
  • Ha figli con altre persone;
  • Sia stato stabilito il versamento degli assegni destinati al mantenimento;
  • In caso di esclusione di patria potestà o adozione;
  • Non ci sono legami affettivi ed economici.
Il valore dell’ISEE dovrà essere più basso di 9.360 euro.
Una volta accertatisi di avere i requisiti minimi per fare la domanda di accesso al reddito di cittadinanza, i genitori single dovranno quindi presentare i documenti anche dell’altro genitore, del patrimonio immobiliare, del patrimonio mobiliare, e ogni altra richiesta da parte del commercialista.





mercoledì 6 marzo 2019

SOS Adozione solo centro Italia per la piccola Agnese dolcemente vivace!




Cerchiamo: FAMIGLIA

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065


Agnese è una bimba di tre anni dolce, affettuosa e molto socievole, ma è anche un ‘peperino’!

Vive da sempre in una comunità dove è molto amata e dove ha costruito i suoi legami di riferimento.

Alla piccola Agnese è stata diagnosticata la sindrome di down e ancora non parla fluentemente ecco perché è seguita da un logopedista, questo però non le impedisce di relazionarsi perfettamente con i pari e con gli adulti che si prendono cura di lei e ai quali non lesina abbracci e carezze.

Per lei cerchiamo una famiglia per sempre, una coppia in possesso di decreto adottivo residente nel Centro Italia.


Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini) è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore. L’eventuale abbinamento, quindi, sarà deciso solo da questi ultimi.


martedì 5 marzo 2019

SOS Affido Sine Die per il piccolo Jair




Cerchiamo: SINGLE, FAMIGLIA

Per info scrivi a: karin@affidiamoci.com

o Telefona al 339/8322065


Jair ha sette anni, ha una malattia genetica ereditaria del sangue

Per poter avere una buona condizione di vita ha bisogno di una dieta sana, un esercizio fisico adeguato e una vita serena. 

Di recente gli è stata riconosciuta la 104 a causa di un ritardo globale dello sviluppo.

A scuola è irrequieto e non di facile gestione.

Jair ha tanto bisogno di trovare una famiglia strutturata che lo accolga, che riesca a far venire fuori il bello che c'è in lui e che gli faccia frequentare la mamma che, pur non riuscendo ad essere sufficientemente in grado di accudirlo, lo ama.

L’appello è rivolto a persone singole e coppie affidatarie residenti nel Centro Italia disponibili ad un affido sine die.


Precisiamo che AFFIDIamoci (progetto di M’aMa-Dalla Parte dei Bambini) è solo un tramite tra famiglia accogliente e i Servizi sociali che si occupano del minore. L’eventuale abbinamento, quindi, sarà deciso solo da questi ultimi.